COS’È LA TARGA GIALLA?

Macchine operatrici e circolazione stradale:
se e quando la targa gialla?

Prima di parlare di targa gialla, è opportuno fare una premessa e ribadire dei concetti base!
In generale, infatti, per macchina operatrice si intende un generico apparato, che sia in grado di svolgere operazioni meccaniche e non, in modo automatico oppure con l’assistenza di un operatore.

Nel linguaggio corrente tuttavia, il termine viene solitamente applicato a un insieme più ristretto di attrezzature, impiegate per lavori specifici, come gli escavatori, le macchine per le lavorazioni stradali, le pale, le autogrù, i sollevatori telescopici, le macchine edili ed agricole.

Queste macchine operatrici vengono abitualmente guidate, movimentate, impiegate per spostamenti nell’area operativa di cantiere. Solo ad alcune di queste macchine operatrici però, con precise condizioni caratterizzanti e funzionali, è consentita però la circolazione stradale.

LO SAI QUANDO LA TARGA GIALLA - noleggio gv3 venpa

Essenziale quindi è accertarsi innanzitutto che la macchina operatrice sia progettata e omologata per la circolazione stradale. Da qui la scelta e possibilità di presentare i documenti forniti dal costruttore e ottenere la targa gialla.

Attenzione:

avere la targa gialla e l’indispensabile assicurazione RC auto non consente ancora di circolare liberamente  su strada pubblica!
Il percorso da effettuare, ingombri e dimensioni, e ancora pesi,  velocità, permessi,  scorte, elementi di segnalazione sono tutti aspetti che devono essere sempre considerati preventivamente prima di circolare.

GV3 Venpa è in grado di individuare assieme a te la soluzione ideale alle tue necessità!

#noleggiogv3 #lospecialistadelnoleggio

Facebooklinkedinmail