“BLOCK THE WALL” all’OZ di BOLOGNA

IMG_4613C’è movimento nel parcheggio esterno dello spazio OZ di Bologna (Via Stalingrado 59), centro bolognese di attività sportive quali urban-freestyle e circensi, arti visive, musicali, ludiche e politiche sociali.

Da qualche giorno presiedono l’area tra i più noti writer di calibro nazionale e internazionale. Parliamo di DADO (Italia), PER (New York, USA), KOKA (Messico), PEETA (Italia), YAMA (Italia), GORE e BAME (Svezia). Ci sono 120 metri di cemento sotto scacco: fino a domani sabato 4 giugno, la crew internazionale FX insieme a BLQ dipingeranno la maxi parete del OZ, con una JAM di Writing – Aerosolart composta da ulteriori professionisti e non.  Al termine del meeting, domani sera, si terrà un concerto con gruppi Rap bolognesi.

Il meeting è reso possibile anche grazie all’impiego di un’autocarrata Z20 fornita da Venpa GV3, da poco ufficialmente fornitore tecnico esclusivo di piattaforme aeree di DADO, il writer bolognese autore di #rentalchic, il murale della sede centrale della Venpa (Dolo – Venezia).

Il parcheggio dell’OZ, quest’ultimo anche sede di BLQ (associazione che opera a fini artistici, culturali ed educativi), è accessibile a chiunque abbia il desiderio di vedere cosa accade.

Per ulteriori informazioni, visitare PAGINA WEB ASSOCIAZIONE BLQ

13263673_655561721260195_4847725123772026159_nIMG-20160530-WA0002Il lavoro finito:

VENPA IMG_9413ok

 

Facebooklinkedinmail